Salta al contenuto principale

I docenti dell'Anno Accademico 2024/2025

06-06-2024
  • RICCARDO MORATTI - Vita di un uomo: Giuseppe Ungaretti. La storia e la poesia

    Riccardo_Moratti

    È docente di Lettere dal 2001 presso il Centro Salesiano Don Bosco di Treviglio e collabora, oltre che con l’UTL di Gorgonzola, con l’Università Anteas sezione di Treviglio e con l’UTL di Agrate Brianza. Diplomato in violino al Conservatorio di Milano, dal 2006 al 2014 è stato responsabile della Stagione Musicale del Teatro Trivulzio di Melzo e ha collaborato alla gestione della struttura come membro del Consiglio di Amministrazione e componente dello staff operativo. Con il progetto Letterevive (www.letterevive.it) dal 2014 porta i classici della letteratura nelle scuole e nei teatri in forma di letture-monologo. Attualmente ha al suo attivo più di 450 repliche, anche in sedi prestigiose come l’Auditorium Cariplo di Milano e l’Auditorium BPL di Lodi, oltre a numerosi teatri della Lombardia (fra gli altri, Teatro Trivulzio di Melzo, Teatro Cristallo di Cesano Boscone, Teatro Nuovo di Treviglio, Sala Argentia di Gorgonzola, TECA Teatro Cassanese). Per la realizzazione delle sue produzioni collabora stabilmente con il maestro Gabriele Bazzi Berneri, compositore specializzato nella realizzazione di colonne sonore per il cinema e musiche per il teatro. Nel corso dell’emergenza sanitaria legata alla pandemia l’attività del progetto Letterevive non si è fermata e ha portato alla realizzazione di 22 video-letture in diretta streaming, oltre a numerose conferenze online e alla produzione della serie completa della “Divina Commedia in pillole”, 25 video di 5 minuti che ripercorrono integralmente il poema dantesco.
     

  • FABRIZIO EVA - La ‘Cina Imperiale’ sfida gli USA?

    fabrizio eva

    Docente dal 1977 al 2009 alle scuole superiori Tecniche e Professionali per le materie Geografia economica e Geografia turistica.
    Dal 1995 al 2000, professore a contratto annuale presso l'Università Statale di Milano con il corso di Metodologie di studio delle dinamiche geopolitiche.
    Dal 2001 al 2021 professore a contratto annuale presso l'Università Cà Foscari di Venezia, sede di Treviso, con il corso di Geografia Politica ed Economica. 
    Utilizzato come esperto per interventi su temi geopolitici e geoeconomici nelle scuole superiori a Milano, in Lombardia (Merate, Tradate, Lecco, Luino, Pioltello), Aosta, Vicenza e Valdobbiadene. 
    Dal 1996 a oggi esperto sull’attualità geopolitica e aree geografiche per varie Università del Tempo Libero, Associazioni culturali e Biblioteche comunali in Brianza: Monza, Arcore, Agrate, Vimercate, Melzo e altre recenti (Gorgonzola, Bellusco, Bernareggio). 
    Pubblicazioni: il libro “Cina e Giappone. Due modelli per il futuro dell'Asia”, UTET, Torino, 2000; - 68 Articoli accademici e capitoli di libri pubblicati disponibili (in italiano e inglese) su Academia.edu, Researchgate, Google Scholar. Podcast (in italiano) su Spreaker, Anchor e Spotify; su Youtube podcast e power point commentati sulle dinamiche geopolitiche attuali e 2 video in inglese. 65 comunicazioni a congressi e convegni in Italia e all’estero.
    Per saperne di più clicca qui     
     

  • DANIELE RUBINI  -  le origini antiche dei misteriosi megaliti
     
  • VALENTINO SCRIMA - Oltre il classico. Grecia matrice d’Occidente

    Nato a Cremona nel 1974, storico dell’arte, ha pubblicato testi sulla letteratura artistica dell’Ottocento italiano (Giuseppe Rovani critico d’arte, Led 2004) e sulla storia di Milano. Ha inoltre lavorato nel campo della divulgazione culturale, tenendo conferenze presso associazioni e musei, e concependo itinerari guidati per la città, spesso a tema letterario, per conto tra l’altro della Fondazione Corriere della Sera o della Biblioteca Sormani. Si segnala la lunga collaborazione con Palazzo Morando, istituzione museale milanese, per cui ha curato la catalogazione nonché i testi di numerose mostre. Ultimamente l’organizzazione di viaggi, anche extraeuropei, ha preso il sopravvento sulle attività di ricerca e didattica. 
     

  • SIMONE FONTANELLI - Cantautori italiani tra gli anni ’60 e ’80 – Le grandi scuole

    fontanelli
    Compositore, direttore d'orchestra, docente di Musica Contemporanea alla Universität Mozarteum di Salisburgo e Direttore dell’Institut für Neue Musik della stessa Università.
    Vincitore del prestigioso Premio Mozart di Salisburgo (1995) per la Composizione. Ospite, come direttore e compositore, di Festival internazionali in Italia, USA, Austria, Inghilterra, Spagna, Russia, Ungheria, Svezia, Germania, Svizzera, Kazakistan, Israele, Taiwan e Thailandia.
    La sua Opera da camera “Es war einmal ein Stück Holz”, tratta dal Pinocchio di C. Collodi, commissionata nel 2011 dalla Gürzenich-Orchester di Colonia, ha ottenuto un grande successo in Germania, Ungheria, Svizzera, Italia, Spagna, Austria, oltre ad una produzione CD nella versione in inglese.
    Le sue composizioni sono eseguite in tutto il mondo da alcuni tra i più celebrati interpreti.
    È nato nel 1961 a Milano. Chitarrista classico di formazione. Diploma in Composizione al Conservatorio di Milano. Studi in Filosofia all'Università di Milano. Ha tenuto masterclasses, seminari e conferenze ospite di alcune tra le più rinomate Accademie e Università d’Europa, Asia e USA.
    Dal 2003 al 2009 è stato Direttore Artistico e Musicale del Gamper Festival of Contemporary Music (Brunswick-Maine, USA) e tra i docenti del Bowdoin International Music Festival. Dal 2023 è tra i docenti della prestigiosa Accademia Musicale Chigiana di Siena.
    www.simonefontanelli.com 

  • MARCO RENOFFIO - Le perle della settima arte: il cinema di Charlie Chaplin


     

     

  •  MARINA CASTOLDI - La “colonizzazione greca. I greci in Italia tra VIII e VII secolo, l’evidenza archeologica


     

     

  • SALVATORE d’AMBROSIO - L’economia internazionale tra le due guerre mondiali

    Dopo essersi laureato in Filosofia nel 1994, ha conseguito nel 1995 il diploma triennale in Scienze Religiose, nel 2001 la laurea in Scienze dell’educazione e nel 2003 ha concluso il biennio della Scuola Superiore per l’Insegnamento Secondario (SSIS). Attualmente è preside e docente di Storia e Filosofia presso il Liceo Scientifico Madre Annunciata Cocchetti di Milano e docente di storia e filosofia presso l’Istituto G.B. Montini di Milano. Prima e parallelamente alla sua attività di insegnante, ha lavorato e lavora tuttora nel Terzo Settore, prima alla Cooperativa Lo Scrigno, di cui è socio fondatore, poi alla Cooperativa San Martino, confluita nella Cooperativa Farsi Prossimo dal 2009, della quale è consigliere di amministrazione e presso la quale presta inoltre la propria opera in qualità di consulente nel settore della gestione tecnico-organizzativa. Da diversi anni svolge anche attività di insegnamento rivolte agli adulti, e ha collaborato con la Dragan University Golden Age di Milano, l’UTL di Gorgonzola, l’Università per tutte le età di Casatenovo (MB), l’Associazione C. Maggi di Lesmo (MB), il Centro Culturale Carlo Calori, il Centro Asteria di Milano, occupandosi prevalentemente di storia, di filosofia politica, di storia delle religioni e di tematiche che incrociano in modo trasversale l’attualità con la storia e la cultura
     

  • ADRIANO GASPANI - L’archeoastronomia: una via alla soluzione degli enigmi del passato

    adriano Gaspani

    Nato a Bergamo, il 23 marzo 1954. Dal 1981, al 2020, anno del suo pensionamento, ha fatto parte dello staff dell'Osservatorio Astronomico di Brera (Milano), afferente all' I.N.A.F. (Istituto Nazionale di Astrofisica - Roma).  Membro S.E.A.C. (European Society of Astronomy in Cuture), della S.I.A. (Società Italiana di Archeoastronomia) sin dalla sua fondazione, svolge le sue ricerche nel campo dell’Astrofisica e dell'Archeoastronomia. Nel campo dell’Astrofisica si occupa di Relatività e di Cosmologia e del problema della distribuzione della vita intelligente e tecnologicamente evoluta nell’Universo. Nel settore dell’Archeoastronomia svolge ricerche in merito alle conoscenze astronomiche delle antiche culture, con particolare riferimento ai periodi protostorico e medioevale in Europa e, dal punto di vista metodologico, relativamente al perfezionamento delle tecniche moderne di rilevamento dei siti archeologici di rilevanza astronomica e dell'analisi dei dati raccolti. In ambito epistemologico si occupa di questioni relative al Principio Antropico e al ruolo della vita senziente nell’Universo. Fino ad ora ha pubblicato oltre 300 articoli di ricerca e 34 volumi a stampa dedicati allo studio delle antiche popolazioni, distribuite su tutto il pianeta, dal punto di vista astronomico, matematico, geometrico, simbolico e metodologico. In ambito didattico è da molti anni titolare delle cattedre di Archeoastronomia e di Astrofisica presso l’Università Cardinal Colombo, di Milano. Attualmente svolge anche l’attività di consulente per History Channel per l’Archeoastronomia. 

     

  • PIA VINCENTI - Tolstoj e l’acre sapore della guerra

    E' nata a Milano nel 1961, coniugata con una figlia, si è laureata in Lingue e Letterature Straniere Moderne e, successivamente, in Giurisprudenza all’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, dove è stata per anni assistente presso la cattedra di Diritto Processuale Civile.
    Conferenziera e autrice di articoli di contenuto storico-giuridico, da oltre trent’anni si occupa di storia e letteratura russa, con particolare attenzione al diritto russo e sovietico e alle relazioni ecumeniche con le Chiese dell’Est.
    Docente presso l’Istituto Superiore di Scienze Religiose di Milano, la Società Umanitaria di Milano, l’Associazione Ticinese Terza Età e diversi altri centri culturali, insegna da oltre un decennio presso l’Università del Tempo Libero di Gorgonzola, alla quale è profondamente legata.

  • MARIA ANTONIETTA SCOTTO d'ANIELLO - Storia economica: Lo sviluppo economico italiano dal 1945 agli anni 90
    Antonietta Scotto2

    insegnante di discipline giuridiche ed economiche in pensione, socio UTL dal 2021.
    Laureata in Discipline Economiche e Sociali ha collaborato  con la cattedra di demografia presso la facoltà di Economia e Commercio  di Napoli partecipando a pubblicazioni di carattere giuridico-sociali. L'economia politica ed il diritto pubblico sono le sue passioni che ha provato a trasmettere per 35 anni agli alunni di istituti superiori pubblici ed in particolare per l'Itsos Marie Curie di Cernusco sul Naviglio. Dal 2014 si è occupata della pianificazione ed attuazione degli interventi di Cittadinanza e Costituzione presso tutte le classi di tale istituto e presso l'Istituto G. Marconi di Gorgonzola
     

  • ANNA TORTEROLO - L’arte dell’Ottocento in Lombardia, dal Neoclassicismo alla Scapigliatura

     Anna-Torterolo

    dopo aver conseguito la specializzazione post-laurea in storia dell'arte presso la Sorbonne di Parigi, svolge attività di divulgazione storico-artistica per associazioni culturali.
    Ha organizzato presso la Biblioteca di Brera la mostra "Da Brera alle Piramidi" e ha promosso con successo un crowdfounding per il restauro della Description de l'Egypte posseduta dalla Biblioteca di Brera.
    Ha inoltre al suo attivo una monografia dedicata a Vincent van Gogh.
    Sue conferenze registrate su YouTube hanno ottenuto un buon successo di pubblico.
    È una persona piuttosto tranquilla e non litigiosa😉
     

  • Bruno Belletti - La filosofia nella Grecia classica

    bruno belletti

    Dirigente scolastico negli istituti superiori statali per trent’ anni, è attualmente preside in un liceo scientifico paritario. E’ stato docente di storia e filosofia nei licei e collaboratore del Dipartimento di Filosofia dell’Università cattolica, nonché Docente in corsi della facoltà di Architettura del Politecnico di Milano, Autore di numerosi contributi filosofici e pedagogici, è formatore di docenti e aspiranti dirigenti scolastici. Ha collaborato con la terza pagina del quotidiano “Il gazzettino” di Venezia e con diverse riviste specialistiche e di cultura. Scrive poesie che pubblica su social network e sul suo blog personale.
     

  • TINA PONZELLINI - Piante e paesi lontani 

    sono agronomo che ha insegnato giardinaggio, storia del giardino e orticoltura per molti anni alla Scuola Agraria del Parco di Monza, fatto formazione di personale addetto alla manutenzione del verde ornamentale per diversi vivai o enti pubblici, seguito progetti per privati nella realizzazione di giardini.
    Oggi, concluso questo percorso, sto dedicando il mio tempo alle attività che prima erano marginali mentre oggi sono diventate preponderanti, i laboratori con le scuole, le attività della Lega Ambiente di Monza e quella che viene chiamata “terapia orticolturale”, cioè un percorso riabilitativo che usando come mezzo il giardinaggio cerca di migliorare le condizioni di vita a persone con disagi differenti o, dove è possibile, ad avvicinarle di nuovo nel mondo del lavoro.
    Non ho però rinunciato a seguire come tecnico il Roseto della Villa Reale e ad attraversare le strade del mondo, anche perché, una volta iniziato un viaggio è difficile fermarsi ma, soprattutto, convinta che solo andando sul posto, incontrare l’altro e ascoltarlo mentre racconta del suo paese si possono capire le culture e le persone senza pregiudizi 
     

  • ALBERTO MATTAVELLI - L’ascesa dei mammiferi. Un viaggio nel Cenozoico

    Alberto Mattavelli
    Nato nel 1975, appassionato fin da piccolo di zoologia e paleontologia, ne ha fatto uno lavoro, laureandosi in Scienze Naturali nel 2003, conseguendo un Master in Comunicazione scientifica, diventando Paleobiologo e divulgatore scientifico, da più di vent’anni si occupa di didattica con ogni genere di pubblico e vario livello.
    Ha lavorato come operatore didattico in diversi musei e parchi della Lombardia, per citarne alcuni: il Museo Civico di Storia Naturale di Milano, l’Acquario Civico di Milano, il Parco Faunistico de “Le Cornelle” a Valbrembo, Il Parco della Preistoria di Rivolta d’Adda. Per 12 anni ha ricoperto il ruolo di Responsabile della didattica presso Parco Ittico Paradiso a Zelo Buon Persico. 
    Socio della cooperativa Verdeacqua, di cui fa parte del direttivo, si occupa attualmente dello Staff didattico, gestendo il personale, i materiali, la progettazione. Partecipando a diversi bandi e progetti con diversi enti, svolge attività presso Scuole, Comuni e Biblioteche, fra le quali quella di Gorgonzola dove ha già tenuto diversi incontri dedicati sia a ragazzi sia ad adulti.